Attivita' archeologiche

Scavo ad Altino (2016-in corso)

Le ricognizioni sono state le fasi preliminari di un progetto più vasto, volto a promuovere una campagna di scavo pluriennale in una delle aree più interessanti dal punto di vista monumentale del municipium antico, mai scavata in precedenza. L’apertura di un primo saggio è stata effettuata nel 2016 (direttore scientifico dott. L Sperti, in collaborazione con la dott.ssa M. Bressan della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per il Comune di Venezia e laguna): le indagini hanno permesso di identificare le strutture riferibili probabilmente a due domus, databili tra la seconda metà del i secolo a.C. e l'inizio del I secolo d.C., oltre ai resti di una grande cloaca.

-  Silvia Cipriano: coordinamento e direzione sul campo

-  Angela Paveggio: responsabile della documentazione grafica

-  Sara Ganzaroli: resposabile dei materiali

-  Circe - Laboratorio di Cartografia e GIS dell’ Università IUAV di Venezia: responsabile topografia

Attivit? di scavo e ricerca 2 - Scavo 2016 Attivit? di scavo e ricerca 3 - Scavo 2016

Survey 2012 -2015 ad Altino, loc. Ghiacciaia

Il progetto si è concentrato su una serie di ricognizioni nell’area archeologica demaniale detta “Ghiacciaia” ad Altino (direttore scientifico dott. L. Sperti, in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia dott.ssa M. Tirelli). Le campagne di ricognizione hanno permesso di disporre di materiali che coprono un arco cronologico che va dalle prime frequentazioni di età preistorica sino alle fasi di abbandono (probabilmente VIII sec. d.C.), mai documentato nella sua interezza dai precedenti scavi stratigrafici sul sito di Altino.

Attivit? di scavo e ricerca 1 - survey