Laboratorio di Archeobotanica

Referente scientifico

Dott.ssa Alessandra Forti

Contatti

Dott.ssa Alessandra Forti: alessandra.forti@unive.it

 

Formazione e Didattica

L'Archeobotanica è una disciplina che studia i resti vegetali proveniente dagli scavi archeologici al fine di indagare la vegetazione antica e la sua gestione nella dinamica Uomo/Ambiente. L'indagine archeobotanica è di fatto entrata nella routine di scavo e la ricerca archeologica non può più prescindere dall'esame dei resti biologici.

Il Dipartimento di studi Umanistici prevede per il piano di studio la frequenza obbligatoria di un "Laboratorio di Archeobotanica" per la Laurea magistrale e per la Laurea Specialistica della durata rispettivamente di 10 ore e di 20 ore. I corsi hanno lo scopo di fornire una formazione pratica sullo studio dei macro e microresti vegetali provenienti dai contesti archeologici attraverso la spiegazione delle caratteristiche anatomiche dei legni e dei semi e frutti. Inoltre vengono fornite nozioni su strategie e metodi di campionamento in scavo; campionamenti di superfici e di contesti particolari, quali focolari (Foto 1), fornaci e sepolture (Foto 2), ecc. Per finire allo studente vengono forniti gli strumenti per l'elaborazione dei dati.