Dottorando

Bonazza Giulia

Biografia:

Giulia Bonazza, nata a Portomaggiore (FE) il 21/08/1987.

Dopo aver conseguito una laurea triennale in Storia - curriculum Storia dell'età moderna - presso l'Università di Bologna con una tesi in Storia delle Istituzioni politiche dal titolo L'Emancipazione ebraica nella Francia rivoluzionaria: il contributo dell'avvocato Godard, sono stata selezionata per il Cursus intégré franco-italien d'Histoire et Civilisations Comparées tra l'Università di Bologna e di Paris VII Denis-Diderot e mi sono laureata nel Marzo 2012 con una tesi dal titolo Le Créole Patriote (1792-1794): la dimensione locale e globale della Rivoluzione, con la Professoressa Francesca Sofia e la Professoressa Florence Gauthier.

Il mio progetto di ricerca attuale ha l'obbiettivo di rintracciare forme di schiavitù in alcune città portuali italiane nella prima metà del XIX secolo e di raccogliere le varie abolizioni giuridiche della schiavitù negli  Stati italiani preunitari. 

 Partecipazione a convegni:

- Progetto STARACO, Deuxième Université d'été STARACO. Droits des minorités de "race" et de couleur dans l'Atlantique de l'Antiquité à nos jours. Casa de Velazquez, Madrid, 24-27 giugno 2014. Giulia Bonazza, Les échos du débat abolitionniste anglo-français et les derniers cas d'esclavage dans les Etats italiens pré-unitaires (1789-1848): les cas de Naples et Caserte.

- THE CONGRESS OF VIENNA AND ITS GLOBAL DIMENSION, University of Vienna, 18-22 settembre 2014. Giulia Bonazza, Slave Trade abolition in its global dimension yet persisting slavery in the local dimension. Probabilmente uscirà la pubblicazione " Documents of the Congress of Vienna and its global  dimension. Commemorating the bicentenary of the Congress of Vienna, 1814-2014." Cambridge Publishers.

- Sociabilités en Révolutions au XVIIIe siècle, Montréal, Canada, 15-18 ottobre 2014. Giulia Bonazza, Le Créole Patriote (1792-1792): un pont entre deux Révolutions.

 

Pubblicazioni:

Recensione di A. Tuccillo, Il commercio infame. Antischiavismo e diritti dell'uomo nel Settecento italiano, Napoli, Cliopress, 2013. Uscirà primavera 2015, European Review of History.