DAR è un Laboratorio di ricerca, affiliato ai Dipartimenti di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea e di Studi Linguistici e Culturali Comparati dell'Università Ca' Foscari di Venezia, che ha individuato il suo campo d'indagine nella didattica dell'arabo in contesti non universitari:

  • Come insegnare l'arabo nelle scuole superiori o nei corsi per bambini e adulti?
  • Quali metodi privilegiare?
  • Quali sussidi didattici adottare?
  • Cosa sono e come si possono identificare i livelli di competenza?
  • Come certificare la padronanza della lingua araba?

Vogliamo approfondire le ricerche in merito, dare risposte che si traducano in prassi didattiche corrette da consolidare.

Per saperne di più vai alla pagina Il nostro progetto

Non perdere i prossimi eventi DAR

L’Associazione culturale “Nicola Saba” presso il C.T.P. dell’Istituto comprensivo statale “Caio Giulio Cesare” C.T.P. (via Cappuccina 68/d) di Mestre, ospita dal 16 ottobre 2014 il corso sulla letteratura araba contemporanea “Leggere = Incontrare” a cura della traduttrice letteraria Ramona Ciucani.

La modalità è quella di un circolo di lettura aperto a chiunque voglia approcciare la letteratura araba contemporanea in traduzione italiana. Sono previsti sette incontri mensili dal 16 ottobre 2014 fino a maggio 2015, che avranno luogo il giovedì pomeriggio dalle 16 alle 18 presso l’aula 1° G al primo piano.

Per maggiori informazioni sull’attività si rimanda a questi indirizzi:

Partendo dal presupposto che la lingua è generalmente definita come strumento di comunicazione e di espressione del pensiero, ma anche strumento di costruzione e trasmissione di una cultura, il Laboratorio sulla Didattica dell'Arabo in Ricerca presenta la lezione-conferenza "L'arabo oltre le parole: il linguaggio non verbale", la quale si terrà in occasione dell'incontro del 6 febbraio 2014 (ore 19.30-21.30) presso l'AULA MAGNA della Scuola media Coletti di Treviso. Ai partecipanti verranno presentati alcuni codici socio-culturali e consuetudini della cultura e della tradizione araba.

A cura di Nadia Vettorello e Andrea Facchin, Laboratorio DAR (Didattica dell'Arabo in Ricerca) e Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea

Scarica qui la locandina

Leggere = Incontrare. Leggere il Mediterraneo per incontrare la letteratura araba

“Qual è il vostro autore arabo contemporaneo preferito?”.  Se non sapete rispondere a questa domanda, non avete mai letto romanzi tradotti dall’arabo, ma i paesi arabi vi incuriosiscono, questa è l’occasione giusta per iniziare e scoprire la letteratura araba di oggi.

Ogni libro è un nuovo viaggio, una sorta di iniziazione a nuovi temi, a nuove culture, a nuovi orizzonti vicini e lontani, reali o immaginari, passati o presenti. E se la lettura è un’esperienza personale, che ci mette in contatto con noi stessi, condividere le proprie letture può trasformarsi in un piacevole dialogo che ci apre agli altri. In quest’ottica di scoperta e di scambio,

Il laboratorio DAR vi segnala il corso di formazione per educatori, organizzato dal Comune di Belluno e il centro linguistico “Le lingue nel mondo” di Ponte nelle Alpi, Comunicazione interculturale e approccio all’alunno straniero un Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo per l'integrazione di cittadini di paesi terzi (F.E.I.) e dal Ministero dell'Interno. Di particolare interesse per chi si occupa di bambini e migranti arabi sarà la lezione di lunedì 30 settembre “Il mondo arabo, cultura, lingua, relazioni”, tenuta dalla Dott.ssa Elisabetta Calamelli, e che si svolgerà presso la sala Bianchi del Comune di Belluno dalle 9:00 alle 12:00.

Per scaricare la brochure clicca qui